Migliore Pittura Vento di Sabbia – Scelta, Utilizzo e Prezzi

Aggiornato il 17 Luglio 2023 da Luca Ferraro

In questa guida spieghiamo quali sono le caratteristiche della pittura vento di sabbia e proponiamo un confronto tra i prezzi dei vari prodotti disponibili in commercio.

Quando si parla di interior design e arredamento, spesso si tende a pensare che per rendere gli ambienti eleganti e di tendenza sia necessario spendere un capitale, magari acquistando mobili e complementi d’arredo ricercati e molto costosi. In realtà, i rivestimenti delle pareti sono uno degli elementi più importanti quando si parla di interni: grazie alla corretta finitura, qualunque ambiente può trasformarsi in un luogo accogliente ed elegante, indipendentemente dal fatto che si scelgano soluzioni moderne o più classiche.
Tra i tipi di rivestimento sempre più utilizzati per questo scopo rientra indubbiamente anche la pittura vento di sabbia, una speciale vernice capace di creare un sofisticato effetto sabbiato sulle pareti, donando a queste ultime un aspetto curato, elegante e soprattutto originale. La loro composizione, arricchita con vere e proprie particelle di sabbia, si adatta alla perfezione ad ambienti di tutti i tipi, da moderni monolocali e mansarde a grandi ville o attici sempre esposti alla luce del sole.
Per ottenere il risultato migliore dall’applicazione della pittura vento di sabbia, occorre comunque valutare alcuni fattori legati al tipo di ambiente, alla metratura e all’arredamento. Sei curioso di scoprire di più su questo particolare rivestimento? In questa guida ti spieghiamo le sue caratteristiche, perché vale la pena di sceglierlo, e come fare per applicarlo nel modo giusto.

Caratteristiche Pittura Vento di Sabbia

Ma cos’è la pittura vento di sabbia? La finitura vento di sabbia rappresenta una scelta funzionale, in quanto è in grado di rivestire le pareti, ma soprattutto decorativa: rispetto alle classiche vernici acriliche, ai silicati o all’acqua, essa consente infatti di donare una particolare atmosfera agli ambienti, grazie al suo aspetto ruvido, ma anche all’enorme disponibilità di colori in cui viene commercializzata. Dopo una passata di questo rivestimento, le pareti sembrano realmente prendere vita. Ma quando è bene utilizzarla? Per rispondere a questa domanda, occorre fare alcune precisazioni. In generale, la pittura sabbiata è ideale quando accostata a materiali naturali come legno, marmo e pietra.

Essa può inoltre essere applicata nei pressi di decorazioni in gesso o stucco, creando un meraviglioso effetto di contrasto. Per quanto riguarda gli ambienti, non vi sono particolari restrizioni: potrai applicare una finitura vento di sabbia a qualunque stanza della tua abitazione. Che la tua scelta ricada sul soggiorno, sulla camera da letto, sul bagno o sulla cucina infatti, il risultato è sempre lo stesso: ogni ambiente risulterà elegante e sofisticato, senza alcuna controindicazione. Una variabile sulla quale potrai sbizzarrirti sarà sicuramente il colore. Se desideri una casa calda, luminosa e accogliente, ti consigliamo di propendere per pitture vento di sabbia dai toni ocra, terra, beige o anche dorati. Per decorare ambienti moderni e più austeri invece, il grigio metallizzato e l’argento sono indubbiamente la scelta migliore.

Dato il particolare effetto che può donare alle pareti, la pittura vento di sabbia è disponibile in molte colorazioni, le quali però abbracciano solitamente specifiche famiglie cromatiche. Questo è particolarmente vero per i prodotti pronti all’uso, quei prodotti cioè, che una volta aperti possono essere stesi direttamente, senza miscelare la base con i pigmenti. Le tinte più apprezzate e commercializzate della pittura vento di sabbia comprendono
-Colori freddi – grigio chiaro, grigio scuro, grigio antracite
-Colori caldi – beige, panna, ocra, diverse sfumature di terra, bruni, rosso vermigilio
-Colori metallizzati – grigio, nero, oro, argento.
Ed ecco alcuni abbinamenti consigliati: i grigi e le tinte neutre sono ideali per essere abbinate con legno e pietra. I colori caldi si abbinano a blu, verdi, legno e marmo.

Vantaggi e Svantaggi della Pittura Vento di Sabbia

La pittura vento di sabbia non è solo bella da vedere. Essa possiede infatti alcune caratteristiche vantaggiose anche dal punto di vista della funzionalità. Forse non tutti lo sanno, ma questo tipo di rivestimento è estremamente resistente ai raggi ultravioletti e tollera ambienti dall’umidità relativa fino all’80%. Inoltre, si adatta perfettamente ad ambienti caldi e freddi, tollerando una stesura effettuata tra i 5 e i 35 gradi

Per quanto riguarda gli svantaggi, non sembrano essercene molti. L’unica piccola controindicazione riguardante questa pittura riguarda il processo di stesura: molti produttori consigliano infatti di far realizzare la verniciatura della parete ad una sola persona, in quanto il risultato estetico potrebbe cambiare notevolmente se effettuato da un’altra mano. A parte questo, se apprezzi il fai da te e non vedi l’ora di rinnovare la tua casa, questo non dovrebbe essere un problema eccessivo.

Come Applicare la Pittura Vento di Sabbia

La pittura vento di sabbia può essere applicata in due modi diversi
-Applicazione pennellata, ovvero tramite un pennello largo, capace di donare un aspetto striato e abbastanza omogeneo alla parete;
-Applicazione guantata, da effettuarsi tramite adeguato guanto spugnato e capace di restituire un effetto più irregolare e decorativo, molto simile al classico spatolato.

Posto che questo tipo di pittura può essere applicato anche in modo autonomo, ci teniamo a farti sapere che una consulenza da parte di una ditta specializzata è sempre consigliata. Questo per due motivi: in primo luogo, un parere esperto può essere fondamentale per offrire informazioni riguardo alle modalità di esecuzione dei lavori, che riguardano per esempio l’analisi del vecchio rivestimento e l’eventuale rimozione di intonaci deteriorati. In secondo luogo, il personale specializzato saprà consigliare i colori e le finiture maggiormente adatti al tipo di ambiente.

Fatte queste premesse, potrai applicare la pittura vento di sabbia anche da solo, assicurandoti però prima di esserti procurato una adeguata strumentazione. Prima di cominciare con la posa vera e propria, dovrai perciò acquistare
-Nastro carta, indispensabile per proteggere bordi, angoli e superfici presenti intorno alle pareti che vuoi dipingere
-Un primer per pareti, indispensabile per creare una superficie capace di trattenere la pittura
-Un rullo antigoccia con il quale stendere il primer
-Uno spalter, ovvero un pennello largo a setole lunghe che ti occorrerà per eventuali ritocchi o interventi estetici
-Un guanto spugnato, indispensabile per l’applicazione guantata.
-Una frusta miscelatrice per creare il colore prescelto.
La spesa complessiva di questi elementi non dovrebbe superare di molto i 20 o 30 euro, anche i base all’attrezzatura già disponibile presso la tua abitazione. Infine, ricorda sempre di indossare abiti da lavoro e di proteggere le mani con un paio di guanti.

Una volta reperito tutto il materiale, potrai procedere con la stesura vera e propria. Prima di tutto, cerca di leggere attentamente le istruzioni del produttore per dare vita alla tua vernice. Molto probabilmente, dovrai miscelare tra loro la pittura e il colorante. Da questo punto in poi dovrai
-Pulire le pareti e rimuovere eventuali residui di intonaco
-Proteggere mobili e superfici con il nastro carta
-Coprire crepe, buchi o fessure aiutandoti con dello stucco, lasciando poi asciugare per almeno 24 ore
-Applicare la prima mano di primer, attendendo almeno 12 ore e procedendo con una seconda mano
-Quando il muro sarà asciutto, stendere la prima mano di pittura con un rullo, uno spalter o un guanto
-Attendere dalle 12 alle 24 ore e procedere con una seconda mano, facendo sempre attenzione a seguire le indicazioni del produttore

Così facendo, potrai ottenere pareti dall’aspetto impeccabile in pochissime ore. Ricorda inoltre che potrai applicare la pittura vento di sabbia non per forza su pareti intere, ma anche per far risaltare porzioni di muro incassate, particolari elementi architettonici o piccole porzioni di parete.

Dato il suo costo piuttosto elevato, forse potrà esserti di conforto sapere che la pittura vento di sabbia è un rivestimento molto duraturo e resistente. Se ciò è vero per quando essa viene applicata sulle pareti, vale anche in caso tu voglia riporla e conservarla nella tua abitazione. Per essere sicuro che non si deteriori, ti basterà applicare qualche piccolo accorgimento.
Conserva il tuo barattolo di vernice in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce e dal gelo. Così facendo, la maggior parte dei prodotti può tranquillamente conservarsi per un periodo di tempo compreso tra i 24 e i 48 mesi, anche a seconda della qualità iniziale del prodotto.

Prezzi Pittura Vento di Sabbia

Ma veniamo ora ad una delle questioni più importanti. La pittura vento di sabbia ha una buona resa? Quanto ti costa pitturare un metro quadro? Per rispondere a queste domande occorre ancora una volta fare una premessa. Se scegli di fare applicare il rivestimento a una ditta specializzata, i costi cresceranno sensibilmente, variando parecchio in base all’esperienza degli operai, alla qualità dei materiali e alla grandezza della superficie che intendi rinnovare. Potrà sembrare strano, ma in base a questi criteri far decorare alle ditte specializzate porzioni di parete molto piccole può costare parecchio di più al metro quadro. Questo perché effettuando tale scelta, costringerai comunque la ditta a trasportare i materiali e a raggiungere la tua abitazione. I trasporti sono spesso una delle voci più costose quando si parla di edilizia e arredamento. In generale, un’azienda del settore ti chiederà intorno agli 8-12 euro al metro quadro.

Se invece sei determinato ad effettuare il lavoro da solo, il costo della pittura vento di sabbia sarà da considerarsi al litro. Ebbene, anche in questo caso c’è da dire che pitturare superfici più grandi ti consentirà inevitabilmente di risparmiare. Un solo litro di questo rivestimento costa in media 25 o 30 euro. Aumentando le quantità, i prezzi si abbassano leggermente, ma un un barattolo da 3 litri può costare comunque tra gli 80 e i 90 euro.
La resa della pittura sabbiata infine, è leggermente inferiore a quella delle altre vernici acriliche o all’acqua. Con un litro di prodotto infatti, potrai rivestire circa 8 metri quadri.

Per concludere mettiamo a disposizione un elenco delle pitture vento di sabbia più vendute con un confronto tra i prezzi dei diversi prodotti.

Bestseller n. 2
Pittura decorativa per interni Perlato effetto Sabbiato 2,5 Lt - Bayfar (Grana fine)
Pittura decorativa per interni Perlato effetto Sabbiato 2,5 Lt - Bayfar (Grana fine)
Pittura decorativa per interni Perlato effetto Sabbiato all'acqua; Riflessi esclusivi e luminosi uniti all’aspetto graffiato del sabbiato
49,90 EUR
Bestseller n. 4
Pittura decorativa per interni ORO effetto Sabbiato 2,5 Lt - Bayfar (Grana Grossa)
Pittura decorativa per interni ORO effetto Sabbiato 2,5 Lt - Bayfar (Grana Grossa)
Pittura decorativa per interni ORO effetto Sabbiato 2,5 Lt all'acqua; Riflessi esclusivi e luminosi uniti all’aspetto graffiato del sabbiato
49,90 EUR
Bestseller n. 8
MATERIA 5 Pittura Decorativa Effetto Sabbiato 2,5 L
MATERIA 5 Pittura Decorativa Effetto Sabbiato 2,5 L
Decorativo pareti sabbiato
79,00 EUR

Luca Ferraro è un operaio verniciatore con una grande passione per la propria professione. Dopo anni di esperienza nel settore, ha deciso di condividere la sua conoscenza con gli altri attraverso un blog dedicato alle vernici.
Il sito di Luca Ferraro è un punto di riferimento per chiunque voglia scoprire di più sulle vernici e sul loro utilizzo. Grazie alla sua esperienza, Luca è in grado di fornire consigli utili su come scegliere la vernice giusta per ogni esigenza e su come applicarla correttamente per ottenere i migliori risultati.