Migliore Pittura Anticondensa – Scelta, Utilizzo e Prezzi

Aggiornato il 17 Luglio 2023 da Luca Ferraro

In questa guida spieghiamo quali sono le caratteristiche della pittura anticondensa e proponiamo un confronto tra i prezzi dei vari prodotti disponibili in commercio.

La muffa sulle pareti non ti da tregua? Stai cercando di donare alle mura di casa tua un aspetto più omogeneo e curato, ma non sai come fare? Molto spesso, capita che alcuni ambienti della casa risentano degli effetti dannosi dell’umidità, ricoprendosi di macchie e aloni decisamente antiestetici e poco salutari. La condensa sulle pareti rischia infatti di creare le condizioni ideali per lo sviluppo di muffe e funghi non solo brutti da vedere, ma anche dannosi per la salute. Fortunatamente, esistono in commercio alcune soluzioni pensate appositamente per arginare questo problema: stiamo parlando della pittura anticondensa, un tipo di rivestimento capace di modificare le caratteristiche fisico chimiche della parete e di limitare gli accumuli di umidità. Se sei curioso di scoprire le caratteristiche di questo prodotto, sei nel posto giusto: nei prossimi paragrafi approfondiremo tutto ciò che c’è da sapere sulla pittura anticondensa e ti racconteremo perché essa può risultare un valido aiuto nella manutenzione e nella cura della tua abitazione.

Perchè si Forma la Condensa

Costituita da piccole goccioline di acqua, la condensa si forma in seguito alla differenza di calore che si crea tra una parete poco coibentata e l’aria interna più calda e ricca di umidità.

Tale umidità viene rilasciata non appena l’aria entra a contatto con una superficie fredda: questo fenomeno è particolarmente visibile sulle finestre, le quali essendo costituite di vetro rendono molto visibile la formazione delle classiche goccioline. Tuttavia, questo fenomeno avviene in modo meno visibile anche sulle pareti, rendendole umide e favorendo la crescita di colonie fungine. Da un lato c’è da dire che la soluzione migliore per eliminare la condensa sarebbe quella di effettuare un lavoro di isolamento dell’abitazione, ma non è detto che tutti abbiano la voglia e la possibilità di dedicarsi a un tale progetto. Proprio in questi casi, entra in gioco l’aiuto della pittura anticondensa, la quale pur con qualche riserva può risolvere il problema isolando maggiormente la parete sottostante.

Cosa Sono le Pitture Anticondensa

La pittura anticondensa, anche conosciuta come pittura termica, è una vernice a base acrilica, utile per pitturare le pareti esposte all’umidità. La sua composizione è molto diversa da quella delle comuni pitture acriliche, essa è infatti costituita da piccole sfere cave in vetro o in ceramica, le quali una volta spalmate sulla parete rimangono incollate alla superficie creando un cuscinetto d’aria ideale per isolare maggiormente la stanza.
Applicando la pittura anticondensa, si crea un rivestimento con minore conducibilità termica, equilibrando così il gradiente termico tra l’aria interna alla stanza e la superficie della parete. Riducendo questa differenza di calore, è possibile ridurre contemporaneamente anche la condensazione, creando così un ambiente meno favorevole alla formazione di muffa. Inoltre, le pitture anticondensa di migliore qualità contengono al loro interno sostanze fungicide a lento rilascio, capaci di contrastare la proliferazione di funghi e batteri.

Quando Utilizzare la Pittura Anticondensa

L’utilizzo della pittura anticondensa si rivela ideale per creare un rivestimento più isolante in stanze umide come bagni, cucine, tavernette o sale particolarmente esposte al freddo. Detto questo, è importante che tu sappia che l’uso di questa pittura non potrà mai sostituire del tutto un buon lavoro di isolamento dello stabile: studi di diversi enti hanno accertato che la differenza di temperatura ottenuta con queste vernici si aggira intorno agli 0,4°-0,8°C. Il nostro invito quindi, è quello di non aspettarti miracoli, soprattutto se la tua abitazione è collocata in luoghi soggetti a grandi freddi e gelate. Per zone più miti, comunque tendenti al freddo, la pittura anticondensa si rivela però un’opzione sempre preferibile alle normali pitture acriliche, in quanto effettivamente è in grado di ridurre la formazione di muffe, soprattutto se provvista di battericida. In generale, sarà tua cura controllare periodicamente le aree più nascoste delle stanze, come quelle situate dietro a grandi mobili o ai pensili. Un consiglio inoltre, è quello di arieggiare spesso le varie camere per evitare accumuli eccessivi di umidità.

Come Applicare la Pittura Anticondensa

Anche se la sua struttura è parecchio diversa da quella delle normali vernici, la pittura anticondensa non presenta alcuna difficoltà di applicazione. L’unica cautela che dovrai attuare prima di utilizzarla consiste nel risanare il più possibile le pareti colpite da muffa. Ciò significa che prima di procedere dovrai pulire a fondo macchie e aloni presenti sulle tue pareti, lasciando poi asciugare del tutto i vari detergenti impiegati. Quando le tue pareti saranno pulite e asciutte, potrai iniziare a preparare la tua pittura anticondensa.

Per farlo, dovrai probabilmente diluire il colore prescelto con una percentuale del 20% circa di acqua. Per non sbagliare, ti consigliamo di leggere sempre attentamente le indicazioni riportate sull’etichetta di ciascun prodotto. Dopo aver carteggiato e pulito le superfici, potrai stendere la pittura anticondensa diluita con un rullo o a pennello, a seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze.

Di norma, si raccomanda di stendere la pittura in almeno due mani distinte, attendendo la completa asciugatura della prima mano. Per velocizzare il processo, ti consigliamo di utilizzare un deumidificatore.

Prezzi delle Pitture Anticondensa

Ma quanto convengono le pitture anticondensa? La loro composizione ruvida corrisponde necessariamente a una resa minore? La risposta è no. La resa di una pittura anticondensa infatti, non si discosta troppo da quella di altri tipi di vernice, e si aggira intorno agli 8-12 metri quadri/litro. In generale, i costi di questo tipo di rivestimento tendono ad aumentare con il diminuire della quantità: per un barattolo di un litro o poco meno infatti, potresti trovarti a spendere anche 15 €, mentre per confezioni più grandi, il prezzo scende fino a circa 8 euro al litro.

Per concludere mettiamo a disposizione un elenco delle pitture anticondensa più vendute con un confronto tra i prezzi dei diversi prodotti.

Bestseller No. 1
MaxMeyer Pittura per interni termica, antimuffa, anticondensa, A+ e priva di formaldeide, Thermo A+ Active BIANCO 10 L
Termoisolante, anticondensa; Antimuffa; Per pareti fredde e esposte a Nord; Certificata A+, senza formaldeide, contenitore riciclato
69,90 EUR
OffertaBestseller No. 3
Bestseller No. 5
GDM Bisaten ciclo antimuffa con certificato di garanzia (Anticondensa, 13 litri), bianco
Prodotto rispondente al; Protocollo vaa (vernici per ambienti con presenza di alimenti); Protocollo haccp (hazard analysis and critical control points)
100,00 EUR
Bestseller No. 6
MAXMEYER BIOACTIVE PITTURA ANTIMUFFA A+ 0,75L
Per le pareti interne della casa; Previene e protegge il muro dalla comparsa della muffa; Risanante e inodore
19,40 EUR
Bestseller No. 7
TIXE 651501 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA 01 LT, BIANCO
Ottima copertura; Buona lavabilità
18,90 EUR
OffertaBestseller No. 8
San Marco SUPERCONFORT Pittura per interni anticondensa termoisolante traspirante antimuffa, colore: Bianco, size: 10 lt
Idropittura anticondensa termoisolante traspirante antimuffa per interni
125,00 EUR
Bestseller No. 10
Dulux Pittura per Interni Traspirante per Forte Umidità e Vapore, Buon Profumo, Ottimo per Cucina e Bagno, 1 Litro, Bianco
Applicabile a pennello e a rullo; Per Traspirabilità; Temperatura minima per l’applicazione e l’essiccazione: + 5 °C
9,99 EUR

Luca Ferraro è un operaio verniciatore con una grande passione per la propria professione. Dopo anni di esperienza nel settore, ha deciso di condividere la sua conoscenza con gli altri attraverso un blog dedicato alle vernici.
Il sito di Luca Ferraro è un punto di riferimento per chiunque voglia scoprire di più sulle vernici e sul loro utilizzo. Grazie alla sua esperienza, Luca è in grado di fornire consigli utili su come scegliere la vernice giusta per ogni esigenza e su come applicarla correttamente per ottenere i migliori risultati.