Migliore Vernice per Legno Esterno – Scelta, Utilizzo e Prezzi

Aggiornato il 17 Luglio 2023 da Luca Ferraro

In questa guida spieghiamo quali sono le caratteristiche della vernice per legno esterno e proponiamo un confronto tra i prezzi dei vari prodotti disponibili in commercio.

Stai cercando di verniciare il legno esterno di sedie o tavoli presenti in giardino? Oppure hai appena acquistato delle graziose cassette di legno per un orto in terrazza ma vorresti dipingerle di colori diversi, così da ravvivare un po’ l’ambiente? Qualunque sia il tuo obiettivo, è molto importante che, prima di verniciare il legno esposto agli agenti atmosferici, ti prenda qualche minuto per informarti sulla vernice per legno esterno. Questo tipo di rivestimento è infatti disponibile in commercio in diversi formati e composizioni, e non sempre può essere applicato come se si trattasse di una normale vernice. In questa guida ti forniremo tutte le conoscenze di base necessarie per effettuare un buon lavoro, così che i mobili e gli oggetti in legno della tua casa possano avere finalmente nuova bellezza. Questo perché la vernice per legno esterno può essere applicata anche con il fai da te, a patto di farlo nel modo giusto naturalmente. Se sei curioso di scoprire come fare, non indugiare oltre e continua nella lettura.

Quando Utilizzare le Vernici per Legno Esterno

Il legno è un materiale dalle proprietà davvero sorprendenti: leggero, resistente, bello da vedere e versatile. Difficilmente è possibile arredare case e giardini con un materiale altrettanto nobile ed affascinante! Allo stesso tempo però, il legno è in tutto e per tutto una sostanza viva, ovvero soggetta allo scorrere del tempo e quindi all’invecchiamento. Proprio come noi umani quindi, per mantenere più a lungo la sua forza e la sua bellezza anche il legno necessita di particolari cure, sia dal punto di vista della pulizia, sia da quello della protezione dagli agenti aggressivi.

Grazie alla vernice per legno esterno, è possibile non solo rendere il legno più bello, vivo e brillante, ma anche proteggerlo dal logorio causato da
-pioggia
-umidità
-muffe
-raggi solari
-tarli e altri insetti
-inquinamento
-sfregamenti e urti accidentali

L’utilizzo di questo speciale rivestimento quindi, assume un’importanza fondamentale per evitare che gli oggetti in legno si deteriorino nel tempo. Il nostro consiglio è di utilizzare la vernice per legno su tutti quei manufatti che rimangono esposti per molto tempo all’aperto, come per esempio persiane, infissi, sdraio, tavoli, sedie, cassettiere, vasi per fiori, cassette e altri oggetti ornamentali pensati per abbellire balconi, terrazzi, orti e giardini. Anche i giochi in legno come altalene o piccoli tricicli possono essere protetti attraverso l’utilizzo della vernice per legno esterno. Altro discorso vale invece per i mobili che tieni in casa: questi ultimi potrebbero non necessitare di un intervento protettivo altrettanto importante, proprio perché essi sono già naturalmente difesi dalle mura domestiche.

Come Scegliere la Vernice per Legno Esterno

Navigando in rete spesso accade di trovarsi davanti ad una vastissima scelta di prodotti: ciò accade naturalmente anche nel caso della vernice per legno esterno, e per farechiarezza occorre operare alcune distinzioni preliminari.

La prima scelta da fare riguarda il tipo di utilizzo che si vuole fare della vernice per legno esterno. Esistono infatti due macrocategorie di vernice per legno
-le vernici trasparenti
-le vernici colorate

Ma vediamo ciascuna tipologia più nel dettaglio.

Vernici per legno esterno trasparenti

La principale composizione delle vernici trasparenti per legno esterno è a base di resine isocianiche. Le vernici di questo tipo possono essere sia bicomponenti, formate quindi da catallizzatore e da legante, che vanno mescolati prima della verniciatura) oppure monocomponenti, ovvero pronte all’uso. La loro formula può inoltre essere a base di acqua, o a base di solvente. Riguardo a questo aspetto è molto importante sottolineare che le vernici per legno a base acqua risultano molto più sicure rispetto a quelle a base di solvente, in quanto l’acqua una volta evaporata dopo l’applicazione non produce fumi tossici. Esse sono ideali per ricoprire oggetti e mobili maneggiati spesso dai bambini. Le vernici al solvente per contro, risultano molto più resistenti alle intemperie. Oltre a queste differenze preliminari, occorre specificare che le vernici trasparenti per esterno possono essere
-non filmanti. Fanno parte di questa famiglia i cosiddetti impregnanti, utili per rivestire un legno che si vuole far respirare e sul quale non si desidera creare una membrana protettiva. Gli impregnanti nascono con l’obiettivo di proteggere il legno dall’azione dannosa dei raggi solari, ma sono meno efficaci contro l’acqua.
-filmanti. Le vernici trasparenti filmanti sono spesso adoperate per verniciare il legno esposto alla pioggia o alla permanenza in acqua, come per esempio quello che costituisce le carene delle imbarcazioni. Le vernici di questo tipo sono inoltre suddivise in fondi e finiture. I primi creano un film protettivo più sottile, e servono come aggrappanti per la vernice successiva. Le finiture invece, sono il vero e proprio tocco finale capace di cambiare l’estetica dell’oggetto, oltre che naturalmente di proteggerlo.
A seconda delle esigenze inoltre, è possibile scegliere tra vernici per legno esterno lucide, satinate o opache.

Vernici per legno colorate

Per questa tipologia di vernici vale quanto detto in precedenza. Anche in questa categoria è infatti possibile trovare prodotti a base solvente o a base acqua, capaci quindi di resistere in modo migliore o peggiore alle intemperie. Tra le vernici colorate più popolari troviamo nuovamente gli impregnanti, molto utilizzati per dipingere staccionate, sedie e infissi esposti all’azione del sole. Gli impregnanti colorati più diffusi servono però non tanto per rivoluzionare il colore del legno, quanto piuttosto per scurirlo o per ravvivarne le venature naturali. Esistono infatti in commercio impregnanti colore noce, colore ciliegio, color ebano e molti altri ancora.
Infine, è possibile colorare il legno esterno con vernici dalla consistenza più spessa, come per esempio gli smalti. Questi ultimi risultano molto resistenti agli agenti atmosferici, e sono anche piuttosto semplici da applicare. Oltre a ciò, è bene dire subito che la texture risultante da ciascun tipo di vernice per legno esterno può variare notevolmente. Leggendo sull’etichetta è possibile scegliere infatti tra vernici lucide, extra lucide, satinate, opache, cangianti, brillanti o iridescenti.

Se gli oggetti di tuo interesse sono particolarmente esposti alla pioggia, devi sapere che esistono anche vernici specifiche per il tuo caso, conosciute con il nome di vernici impermeabilizzanti o idrorepellenti. Questi prodotti sono infatti in grado di creare una membrana spessa capace di proteggere il legno esterno dalle infiltrazioni, sono facili da applicare ma anche molto più costose degli impregnanti.

Come Applicare la Vernice per Legno Esterno

La verniciatura del legno esterno deve sempre essere applicata su uno strato di materiale adeguatamente preparato. Per effettuare un lavoro corretto occorre perciò seguire questi passaggi
-Preparare il fondo, ovvero pulire accuratamente il legno oppure carteggiare e rimuovere residui di vernice vecchia (sul legno già dipinto). In base alle proprie esigenze, è possibile acquistare prodotti mirati come gli sverniciatori, ma anche levigare a mano la superficie con carta vetrata o, in caso di superfici molto grandi, con l’aiuto di una pialla.
-Controllare che non siano presenti macchie di grasso, fratture o buchi causati da tarli. Nel caso in cui ciò accadesse, procedere con un adeguato restauro e con una stuccatura.
-Dopo avere ripulito il legno ed averlo levigato, è possibile passare alla verniciatura vera e propria: per farlo, si possono utilizzare pennelli, rulli oppure erogatori spray. Il consiglio è quello di stendere mani molto leggere, da coprire se necessario con ulteriori mani in seguito.
-Dopo aver passato la prima mano di rivestimento, attendere la completa asciugatura della vernice (seguire sempre le indicazioni riportate sulla confezione)
-Prima di passare alla seconda mano, eseguire una carteggiatura leggerissima con carta vetro a grana fine.
-Procedere con la seconda mano e attendere la completa asciugatura.
Una volta completato il lavoro, è eventualmente possibile applicare una rifinitura trasparente (nel caso si siano scelte vernici colorate). Et voilà! Il lavoro è fatto!.

Prezzi e Resa della Vernice per Legno Esterno

Nonostante le tipologie di vernice per legno esterno siano davvero moltissime, ecco un breve riassunto dei prezzi medi presenti in commercio, applicati a ciascuna macro categoria
-vernice per legno trasparente filmante, 1L – da 12 a 20 euro
-impregnante trasparente per esterno all’acqua, 1L – da 12 a 24 euro
-impregnante trasparente per legno esterno al solvente, 1L – da 15 a 25 euro
-smalto colorato per legno esterno all’acqua, 1L – da 15 a 20 euro
-vernice impermeabilizzante per legno esterno all’acqua, 1L – da 20 a 30 euro
-vernice plastificante protettiva a pennello, 1L – da 25 a 35 euro.

Per concludere mettiamo a disposizione un elenco delle vernici per legno esterno più vendute con un confronto tra i prezzi dei diversi prodotti.

Bestseller No. 1
TIXE 630305 Impregnante per Legno all'Acqua, Vernice, Noce Chiaro, 250 ML
Protezione del legno; Resiste alle intemperie; Ravviva il legno
9,90 EUR
OffertaBestseller No. 3
Vernice per Legno Noce Scuro Brillante 0,5 L
Decora e protegge il legno; Eccellente resistenti agli urti, ai graffi, alle macchie e all’acqua
16,79 EUR
Bestseller No. 4
Dulux Smalto Satinato all'Acqua per Metallo Plastica e Legno Pronto all'Uso per Esterni e Interni, 0.5 Litri, Bianco
Smalto acrilico di aspetto satinato, può essere applicato su legno metallo plastica; Applicabile a pennello e a rullo
14,99 EUR
Bestseller No. 7
TIXE 604.1502 SMALTO BIANCO OPACO ALL'ACQUA, 500 ML
Opaco; Ottima adesione; Inodore; Asciugatura rapida; Resistente all'esterno
12,90 EUR
Bestseller No. 8
TIXE 632.502 Flatting per Legno all'Acqua Vernice Opaco 500 ml
Non sfoglia; Massima protezione del legno; Resiste alle intemperie
14,90 EUR

Luca Ferraro è un operaio verniciatore con una grande passione per la propria professione. Dopo anni di esperienza nel settore, ha deciso di condividere la sua conoscenza con gli altri attraverso un blog dedicato alle vernici.
Il sito di Luca Ferraro è un punto di riferimento per chiunque voglia scoprire di più sulle vernici e sul loro utilizzo. Grazie alla sua esperienza, Luca è in grado di fornire consigli utili su come scegliere la vernice giusta per ogni esigenza e su come applicarla correttamente per ottenere i migliori risultati.