Migliore Vernice per Termosifoni – Scelta, Utilizzo e Prezzi

Aggiornato il 17 Luglio 2023 da Luca Ferraro

In questa guida spieghiamo quali sono le caratteristiche della vernice per termosifoni e proponiamo un confronto tra i prezzi dei vari prodotti disponibili in commercio.

Sei circondato da termosifoni arrugginiti o scrostati? Non preoccuparti, questo problema è più che comune: con il passare del tempo, l’umidità presente nell’aria tende a far arrugginire la ghisa, corrodendo piano piano la vernice di rivestimento dei caloriferi. Quando ciò accade, la soluzione migliore non è certamente sostituire l’impianto di riscaldamento, ma piuttosto procedere con una nuova verniciatura. Per farlo nel modo corretto però, è meglio conoscere a fondo le caratteristiche delle vernici disponibili in commercio, così da potere effettuare un lavoro preciso e soprattutto che duri nel tempo. Ma come scegliere la vernice per termosifoni? Se te lo stai chiedendo, sei nel posto giusto: in questa guida affronteremo l’argomento cercando di capire quali siano gli smalti e i rivestimenti più adatti per i caloriferi, dando uno sguardo alle migliori tecniche di verniciatura e a tutti gli strumenti necessari per far tornare i termosifoni come nuovi.

Come Scegliere la Migliore Vernice per Termosifoni

Gli esperti di edilizia e ristrutturazioni sembrano non avere dubbi: la vernice migliore per rivestire i termosifoni in ghisa, in acciaio o in alluminio è lo smalto all’acqua. Questo particolare rivestimento infatti, presenta numerose caratteristiche positive rispetto ad altre tipologie di vernice. Vediamo insieme quelle più vantaggiose
-è facile da stendere e non cola
-resiste alle temperature elevate
-sopporta gli sbalzi di temperatura
-ha uno straordinario potere coprente
-è disponibile in moltissimi colori
-asciuga rapidamente
-è economico.
Inoltre, una volta applicato, lo smalto all’acqua per termosifoni non origina odori sgradevoli, consentendoti di stare in tutta tranquillità gli ambienti della tua casa. In aggiunta, esso risulta perfetto anche quando nei paraggi giocano dei bambini piccoli. Perfetto per essere applicato anche dai principianti del fai da te, questo rivestimento permette di effettuare lavori precisi e privi di sbavature, coprendo omogeneamente qualsiasi superficie.
In commercio inoltre, troverai degli smalti per termosifoni adatti per essere applicati direttamente sulla ruggine: se i tuoi caloriferi sono molto vecchi e rovinati, questa soluzione è indubbiamente la più efficace, e ti consentirà di risparmiare tempo evitandoti il faticoso lavoro di carteggiare a fondo i termosifoni.
Infine, esistono vernici per termosifoni specifiche per coprire i caloriferi arrugginiti. Questi prodotti devono essere applicati dopo aver carteggiato e scrostato la superficie, e costituiscono un fondo di preparazione per l’applicazione del rivestimento vero e proprio. Utilizzandoli, garantirai una durata superiore al tuo lavoro.

Riguardo al metodo di stesura, il consiglio è di analizzare a fondo le caratteristiche dei termosifoni che devi verniciare. Le vernici per caloriferi sono infatti vendute in due formati principali, ovvero la bomboletta spray e la latta di vernice da stendere con il pennello. Vediamo i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna delle due soluzioni
-Vernice Spray. Le bombolette di smalto all’acqua ti permettono di verniciare a fondo i termosifoni senza rischiare di lasciare aree scoperte. La vernice spray è particolarmente indicata per i termosifoni in ghisa costituiti da più elementi, i quali presentano una superficie irregolare e piena di angoli, curve e punti nascosti. Questo naturalmente richiede che tu stacchi il termosifone dalla parete, così da poterlo girare e rivestire completamente. Farlo è molto semplice: ti basterà svitare i bulloni che collegano il termosifone alle tubature e spostarlo in un luogo sgombro da mobili e tendaggi, così da non macchiarli. Se invece vuoi utilizzare la vernice per termosifoni spray lasciando i caloriferi agganciati al muro, il consiglio è di coprire accuratamente pareti e oggetti con del nastro carta. L’unico svantaggio delle bombolette spray è quello di essere vendute in formati abbastanza piccoli, quindi se devi dipingere molti termosifoni, i costi saranno indubbiamente maggiori rispetto alla vernice a pennello.
-Vernice a pennello. Questa soluzione è rappresentata dalla classica latta di vernice, da stendere a mano utilizzando pennelli di diversi formati. Per utilizzarla in modo corretto il consiglio è di munirti sia di pennelli piatti, sia di pennelli angolari, così da raggiungere i punti nascosti e rivestire il calorifero in modo omogeneo. La vernice a pennello è consigliata per rivestire i termosifoni in acciaio o alluminio, quelli costituiti da un corpo unico dalla superficie liscia e regolare. Gli smalti sono comunque indicati anche per la ghisa, quindi se preferisci puoi procedere alla pittura dei termosifoni più vecchi o pregiati anche utilizzando i pennelli. Ciò ti permetterà di risparmiare denaro, poiché a parità di prezzo le latte di vernice contengono molto più materiale di rivestimento rispetto alle bombolette spray. Per contro, anche i tempi del lavoro aumenteranno in modo considerevole.

Utilizzando lo smalto all’acqua, hai la possibilità di scegliere tra una vastissima gamma di colori, ideali per fare dialogare i termosifoni con l’ambiente in completa armonia. Oltre al classico bianco infatti, molti produttori forniscono alternative più moderne ed accattivanti, come per esempio l’avorio, il grigio, il bianco freddo o il color panna.
Nessuno però ti vieta di rendere i radiatori molto più evidenti, scegliendo colori in contrasto con quelli della parete come il nero, il verde petrolio o l’argento. Se invece abiti in un ambiente piccolo e vuoi far scomparire i radiatori, il consiglio è quello di utilizzare lo stesso colore dei muri.

Come si Applica la Vernice per Termosifoni

Verniciare i termosifoni è piuttosto facile, naturalmente se sai come farlo! Ecco quindi tutti i passaggi preliminari che ti consigliamo di effettuare prima di passare alla stesura del colore vera e propria
-Verifica che i radiatori siano spenti. Se ti trovi a dovere effettuare questo lavoro in inverno, ricordati di chiudere le valvole e di aspettare che i termosifoni tornino a temperatura ambiente.
-Proteggi le superfici circostanti con teli di plastica, carta di giornale e nastro carta.
-Quando i termosifoni sono freddi, analizza la superficie per individuare eventuali tracce di ruggine o eventuali aree sverniciate. Se trovi uno di questi difetti, procedi eliminando la ruggine con una spazzola di ferro, avendo cura di carteggiare i termosifoni sverniciati rimuovendo le scaglie di pittura già parzialmente staccate. Pulisci bene il tutto con un panno o dell’aria compressa.
-Applica un rivestimento di fondo antiruggine e lascia asciugare completamente.
-Procedi con la stesura della vernice per termosifoni (spray o a pennello a seconda delle tue preferenze) e lascia asciugare completamente la prima mano.
-Passa una seconda mano e attendi la completa asciugatura.

Il consiglio per ottenere un lavoro preciso è di non eccedere mai con le quantità di vernice applicate. Abbi cura di non ripassare troppe volte sullo stesso punto, né con il pennello né con lo spray, pena un accumulo eccessivo di colore e la formazione di colature o bolle.

Prezzi e Resa della Vernice per Termosifoni

Esistono alcune differenze di prezzo tra le varie vernici per termosifoni. In generale, i prodotti in formato spray tendono a costare leggermente di più rispetto a quelli liquidi in barattolo, da stendere a pennello. Per darti un’idea dei prezzi medi di mercato, abbiamo deciso di stilare questo breve elenco suddividendo i rivestimenti nelle varie tipologie
-smalto all’acqua per termosifoni in bomboletta spray, 400 ml – da 6 a 10 euro
-smalto all’acqua in barattolo, 1 litro – da 12 a 30 euro
-fondo antiruggine spray, 400 ml – da 10 a 15 euro
-fondo antiruggine in barattolo, 1 litro – da 15 a 30 euro.

Per concludere mettiamo a disposizione un elenco delle vernici per termosifoni più vendute con un confronto tra i prezzi dei diversi prodotti.

OffertaBestseller No. 1
Bestseller No. 3
GDM Termosifoni Smalto all'acqua ideale per Termosifoni
Grado di diluizione: Pronto all'uso; Sistema di applicazione: Pennello; Resa teorica per mano: 12 mq/litro
22,00 EUR
Bestseller No. 4
Smalto spray per termosifoni resistente fino a 120° - FERNOVUS BIANCO BRILLANTE
Smalto Spray per radiatori Resistente fino a 120° - FERNOVUS Bianco Brillante; tipo di prodotto: Miglioramento_domestico
15,85 EUR
Bestseller No. 5
SD COLORS Vernice per ritocchi smaltata bianca, 8 ml, ad asciugatura rapida, compatibile con elettrodomestici da cucina, bagno, doccia, lavandino, metallo, radiatore, frigorifero
Perfetto per piccole riparazioni; Flacone smaltato per ritocchi, facile da usare; AD UNA TEMPERATURA DI 20° GRADI ESSICCIATA APPROSSIMA 30-40 MIN
9,89 EUR
Bestseller No. 6
JENOLITE Directorust vernice spray per radiatori | BIANCO | Finitura lucida | Resistente a 130ºC | Durevole, antigraffio e resistente | Nessun primer necessario | 400 ml
FINITURA LUCIDA DI ALTA QUALITÀ: resistente allo scolorimento e alla corrosione; RESISTENTE ALLE ALTE TEMPERATURE: Resistente a temperature fino a 130ºC
16,99 EUR
OffertaBestseller No. 7
Maxmeyer 162722C400001 Smalto All'Acqua per Termosifoni Bianco 0,5 L, 0.5L
Pronto all'uso; Resistente agli sbalzi termici; Non ingiallisce - inodore; Prodotto di ottima qualità
26,19 EUR
Bestseller No. 8
SMALTO PER TERMOSIFONE BIANCO SATINATO ALL'ACQUA 0,75 L
- Non ingiallisce e inalterabile nel tempo; - Ottima resistenza alla temperatura e a sbalzi termici
17,50 EUR

Luca Ferraro è un operaio verniciatore con una grande passione per la propria professione. Dopo anni di esperienza nel settore, ha deciso di condividere la sua conoscenza con gli altri attraverso un blog dedicato alle vernici.
Il sito di Luca Ferraro è un punto di riferimento per chiunque voglia scoprire di più sulle vernici e sul loro utilizzo. Grazie alla sua esperienza, Luca è in grado di fornire consigli utili su come scegliere la vernice giusta per ogni esigenza e su come applicarla correttamente per ottenere i migliori risultati.