Migliore Vernice Traspirante – Scelta, Utilizzo e Prezzi

Aggiornato il 17 Luglio 2023 da Luca Ferraro

In questa guida spieghiamo quali sono le caratteristiche della vernice traspirante e proponiamo un confronto tra i prezzi dei vari prodotti disponibili in commercio.

Hai mai sentito parlare di pittura traspirante? Se stai cercando una vernice per interni, ti consigliamo di dare un’occhiata a questa guida. La pittura traspirante infatti è un rivestimento ideale per dipingere le pareti degli ambienti esposti a forte umidità o soggetti alla comparsa di muffe. Essa appartiene alla categoria delle cosiddette idropitture, e permette di ottenere un risultato omogeneo in sole due mani. Se stai progettando di dare nuova vita agli ambienti di casa, potresti considerare di utilizzare la pittura traspirante in stanze come la cucina, il bagno, la tavernetta o la lavanderia. Tutte queste aree della casa sono infatti accomunate dalla presenza di vapore acqueo, il quale se non schermato dalla giusta pittura può contribuire a causare muffe alle pareti, antiestetiche e poco salutari. Nelle prossime righe scoprirai tutto quello che c’è da sapere sulla pittura traspirante, così da sceglierla e utilizzarla per far fronte alle tue esigenze. In commercio ne esistono infatti di diversi tipi, ciascuno pensato per specifiche condizioni ambientali.

Come Scegliere la Pittura Traspirante

Come accennato in precedenza, la pittura traspirante fa parte delle idropitture. Come suggerisce il nome, le idropitture sono vernici a base di acqua, la quale è presente solitamente in una percentuale che varia dal 20% al 40% sul totale della composizione. Oltre ad essa, la base delle pitture traspiranti contiene resina acrilica, la quale dona al lavoro finito un aspetto opaco e molto omogeneo. Ciò che principalmente caratterizza la pittura traspirante è la sua capacità di lasciar passare l’aria all’interno del rivestimento, in modo da evitare i ristagni di umidità. Il suo vantaggio però è anche rappresentato dal fatto di poter essere applicata su qualsiasi muro, anche in stanze più ventilate o soleggiate. La sua resistenza è molto buona, e la sua applicazione risulta ideale anche per i più inesperti. Disponibile in moltissimi colori, essa può essere applicata anche nelle stanze dei più piccoli, i quali sicuramente non disdegneranno qualche tinta vivace come il verde, il giallo o l’azzurro. Su internet e nei negozi tuttavia, potrai trovare anche pitture traspiranti lavabili. Vediamone insieme le caratteristiche nei prossimi paragrafi.

Oltre alla classica pittura traspirante è possibile acquistare anche le idropitture lavabili, perfette per rivestire pareti che vengono lavate di frequente. In generale, le idropitture si dividono in lavabili e super lavabili. Mentre le prime hanno una maggiore durata in termini di tempo, le seconde sono perfette per essere pulite molto di frequente: un esempio su tutti? La stanza dei bambini naturalmente. Andando più nello specifico poi, è bene operare una distinzione tra le pitture traspiranti canoniche e quelle antimuffa. Queste ultime sono infatti pensate appositamente per agire in modo attivo contro le muffe e l’umidità. Prima di dipingere casa quindi, valuta attentamente se gli ambienti di tuo interesse sono soggetti alla comparsa di muffe. Ricorda infatti che la classica pittura traspirante non rimuoverà l’accumulo di microorganismi, ma si limiterà a contenere il danno già presente.

Solitamente la quantità di pittura traspirante da acquistare equivale al doppio dei metri quadri totali da dipingere. Questo ti garantirà di poter usufruire di un quantitativo di vernice sufficiente per effettuare almeno due mani. Inoltre, se volessi ottenere un effetto ancora più opaco, ciò ti permetterà di effettuarne anche una terza. Le misure dei contenitori di vernice traspirante variano da un minimo di 0.75 litri ad un massimo di 14 litri.

Come Applicare la Pittura Traspirante

La pittura traspirante è perfetta per dipingere le pareti di cucine, bagni o lavanderie. Prima di procedere all’applicazione tuttavia, occorre sempre effettuare qualche lavoretto di preparazione al fine di rendere i supporti pronti per ricevere la pittura. A questo proposito ti consigliamo di
-lasciare arieggiare per almeno 12 ore l’ambiente di tuo interesse prima di iniziare il lavoro
-rimuovere eventuali tracce di sporco, polvere, intonaco e muffa presenti sulle pareti
-utilizzare eventuali prodotti per eliminare la muffa
-proteggere con nastro adesivo e carta di giornale o nylon tutti gli oggetti esposti che non intendi dipingere

Una volta completata questa fase preliminare, ti basterà armarti di rullo o pennello, un paio di guanti e degli abiti da lavoro. Fatto ciò potrai procedere con la stesura vera e propria
-Apri la latta di pittura traspirante e mescola bene il contenuto. Se necessario, inserisci acqua e diluisci seguendo i dosaggi indicati sulla confezione
-Preleva con il rullo o con il pennello un giusto quantitativo di vernice, lasciando sgocciolare quella in eccesso
-Stendi la pittura con una prima mano sottile avendo cura di coprire l’intera superficie
-Lascia asciugare la prima mano seguendo le tempistiche indicate dal produttore
-Procedi con la seconda mano e lascia asciugare.

Prezzi delle Pitture Traspiranti

La pittura traspirante è un tipo di rivestimento piuttosto economico e dall’ottima resa. In generale, con litro di prodotto è possibile ricoprire 10 mq, mentre effettuando due mani circa 5 mq. I tempi di asciugatura tra una mano e l’altra possono variare in base al marchio e alle condizioni ambientali. Per velocizzare il processo di asciugatura si consiglia di arieggiare le stanze. Parlando di prezzi, è possibile acquistare un barattolo di pittura traspirante da circa 4 litri ad un prezzo compreso tra i 15 e i 30 euro. Se la tua necessità è quindi quella di pitturare un’unica stanza, questa quantità è più che sufficiente. Se invece vuoi pitturare un ambiente molto grande come una palestra, uno spogliatoio o un salone, ti consigliamo di optare per formati più grandi, come per esempio quelli da 14 litri. Questi sono disponibili in una fascia di prezzo compresa tra i 25 e i 60 euro. Le idropitture antimuffa sono infatti decisamente più costose della classica pittura traspirante, proprio per via della loro particolare composizione capace di eliminare l’azione degli agenti patogeni.

Per concludere mettiamo a disposizione un elenco delle vernici fosforescenti più vendute con un confronto tra i prezzi dei diversi prodotti.

Bestseller n. 2
Pittura Luccicante al Buio (20 ml (Confezione da 1), Brillante Aqua Colore (Aquaris))
Pittura Luccicante al Buio (20 ml (Confezione da 1), Brillante Aqua Colore (Aquaris))
Si illumina tutta la notte dopo una singola carica corta (meglio se tramite torcia UV).; Vernice a base d'acqua, non infiammabile (20 ml).
12,99 EUR Amazon Prime
Bestseller n. 7
SpaceBeams Pittura Luccicante al Buio (50 ml (Confezione da 1), Verde Chiaro (Aurora))
SpaceBeams Pittura Luccicante al Buio (50 ml (Confezione da 1), Verde Chiaro (Aurora))
Bagliore verde forte e vivido.; Si illumina tutta la notte dopo una singola carica corta (la torcia UV è la migliore).
16,99 EUR Amazon Prime

Luca Ferraro è un operaio verniciatore con una grande passione per la propria professione. Dopo anni di esperienza nel settore, ha deciso di condividere la sua conoscenza con gli altri attraverso un blog dedicato alle vernici.
Il sito di Luca Ferraro è un punto di riferimento per chiunque voglia scoprire di più sulle vernici e sul loro utilizzo. Grazie alla sua esperienza, Luca è in grado di fornire consigli utili su come scegliere la vernice giusta per ogni esigenza e su come applicarla correttamente per ottenere i migliori risultati.